Siti

Introduzione al Sashimi

Cos'è il sashimi e differenze con il sushi

Il sashimi è una specialità culinaria giapponese particolarmente famosa e rinomata che insieme al sushi ha fatto la fortuna di ristoranti giapponesi in tutto il mondo.

Si tratta di un piatto a base di pesce crudo, lavorato in maniera particolare così da ottenere sottili fette omogenee senza lische ne' pelle.

Il nome significa in giapponese 'corpo infilzato', ciò probabilmente deriva dal fatto che originariamente venivano infilzati sul pesce finito la coda e le pinne in modo che venisse più facilmente identificato.

Ma potrebbe anche derivare  dal metodo di pesca utilizzato per questo tipo di utilizzo: il Sachimi Grade: il pesce appena pescato viene ucciso infilzando una lama affilata nel cervello.

In questo modo non vi sarà presenza di acido lattico, che altrimenti viene prodotto dall'animale in caso di morte lenta.
A differenza del sushi, il pesce viene servito senza riso ne' verdure.

Il sushi infatti prevede la presenza di una 'polpetta'di riso cotto in aceto,zucchero e sale, e ricoperto o unito a fettine di pesce crudo o verdure o uovo (cotto).

Sashimi

La variante del sushi più conosciuta dagli occidentali è il  Makizushi che consiste in piccoli cubetti di pesce crudo e verdure infilati in rotolini di riso i cui bordi vengono ricoperti da un'alga scura che tiene compatto il tutto.

In entrambi i casi, sia per il sashimi che per il sushi, il pesce è solitamente mangiato crudo ed in ragione di ciò bisogna sempre essere certi della freschezza e della genuinità di pesci e molluschi.

Sempre alla peculiarità di questi piatti nati in Giappone e oramai famosissimi anche nel nostro paese è riconducibile anche lo speciale accompagnamento offerto dalla salsa wasabi, dal gusto sconosciuto ai nostri palati occidentali e dal potere battericida.

La salsa dalla marcata consistenza e dal colore verde aiuta, infatti, ad uccidere eventuali batteri di pesci e molluschi presentati in tavola sotto forma di sushi e sashimi, oltre ad insaporire in modo unico i piatti orientali.

Per coloro che ancora non la conoscessero diciamo che la salsa wasabi è ricavata dalla radice dell'omonima pianta molto diffusa in Giappone e preannunciamo che il suo gusto è decisamente forte per i nostri standard...per evitare di lacrimare in abbondanza non è consigliato esagerare.